Monastero Germagno

Località Giardino della Risurrezione, Germagno (VB)

Un po’ di storia

l Monastero dei Santi Pietro e Paolo a Germagno (VB) è un priorato benedettino della Congregazione Sublacense-Cassinese ed è stato fondato nel 1971. Situato alle pendici del monte Massone, si sporge sul lago d’Orta. La comunità è attualmente composta da nove monaci ai quali si sono aggiunti sette “fratelli e sorelle nel mondo” e una sorella che vive un impegno monastico nei pressi del Monastero. Pur nelle differenze che una vocazione originale impone, tutti i monaci cercano di testimoniare un’unica “comunità”, appassionata per il bene di ciascuno dei suoi membri, che si impegnano a vivere secondo le prospettive di quello zelo buono, che Benedetto descrive nel capitolo 72 della sua Regola.

La comunità, e in essa ciascuno dei fratelli, vive la sua ricerca di Dio concentrando la vita sull’essenziale. Ogni giorno è segnato da un intenso ritmo di preghiera che fa da cornice ai due periodi di lavoro dei monaci. Il lavoro è un elemento essenziale della vita spirituale del monaco. Non ha solo lo scopo di sostenere economicamente la comunità, ma è uno strumento di crescita umana e spirituale.

Prodotte con frutta di stagione, in gran parte coltivata nei campi del monastero e in parte acquistata da fornitori di fiducia, le confetture e le marmellate offrono un’ampia gamma di scelte possibili: dalle più classiche, alle combinazioni più insolite, dai sapori nuovi e inaspettati, a quelli da riscoprire, che richiamano un passato dimenticato.
Controllando attentamente la qualità della frutta, non utilizzando pectina e limitando l’aggiunta di zucchero al minimo necessario per raggiungere la soglia legale, l’alta qualità dei prodotti è assicurata. Preparazioni eccellenti e genuine che conservano tutto il sapore delle materie prime.