Cascina Motta

Via Guazzora 17, 15045 Sale (AL)

Un po’ di storia

Fin dalla sua nascita, il birrificio contadino Cascina Motta ha avuto una sua ambizione unica, che mantiene senza compromessi: produrre birra contadina, interamente italiana, senza ricorrere all’uso di malti industriali e luppoli stranieri.
Una birra realizzata utilizzando solo materie prime coltivate autonomamente (orzo, frumento, altri cereali e luppolo) in regime di agricoltura biologica e trasformate interamente in azienda (stoccaggio, maltazione e birrificazione), con una costante attenzione alla massima ecosostenibilità di ogni processo.

Un approccio genuino alla creazione di una birra unica: è la prima (e unica, al momento) birra cruda, non filtrata, non pastorizzata, biologica, italiana contadina.

Cascina Motta è un progetto costruito da un gruppo di giovani amici, che hanno trasformato una cascina di epoca napoleonica, in passato utilizzata per allevare il tipico bestiame piemontese, in un vivace Birrificio. Sebbene abbiano iniziato la loro missione nel 2008, solo dopo quasi 10 anni sono stati abbastanza orgogliosi del loro prodotto da condividerlo con il mondo. Le loro birre “riflettono un po’ il nostro modo di essere curiosi ed aperti alla sperimentazione, ma molto legati alle proprie origini, intransigenti sulla genuinità e sulla qualità delle produzioni, con molta attenzione ai dettagli e un rispetto imprescindibile per la natura.”