Calcagno 1946

via Paolo Losa 21, 10093 Collegno (TO)

Un po’ di storia

Tutto è iniziato dalla piccola azienda di Aldo Frezzato e Franco Rossini a Barriera di Milano, un quartiere della città di Torino, in Piemonte. Era il dopoguerra: tutto era da ricostruire, dopo la pace raggiunta a fatica, il cioccolato era un bene di lusso, una coccola da riservare alle feste. In quegli anni la tradizione torinese non si era spenta sotto i bombardamenti, anzi stava rinascendo per deliziare i palati dei Savoia e non.

Calcagno produceva non solo Gianduiotti, ma anche praline, barrette e creme spalmabili che sarebbero pian piano diventate un punto fermo nelle case di tutti, proprio come gli elettrodomestici!

Nel 2018 Aldo e Franco decidono che è arrivato il momento di passare la mano, e un consorzio di amanti del cioccolato decide di accettare la sfida e l’onore di portare avanti lo storico marchio. Ricomincia così l’avventura: il nuovo progetto Calcagno con tradizione e innovazione mira a portare il cioccolato torinese in tutto il mondo.

Prodotti di questa azienda