La ricetta per un Tiramisù speciale dedicato a Torino

Oggi ho voglia di dolce e voglio ispirarmi a Torino per creare un dessert speciale. Torino, la città in cui ho vissuto per frequentare l’università, è il capoluogo del Piemonte e possiamo dire che è anche la capitale della “piemontesità per eccellenza. É una città antica e ricca di storia, è stata capitale del ducato Sabaudo e la prima capitale d’Italia.

Torino è un intreccio di diverse culture, lo si nota passeggiando per le vie del centro, con la tipica disposizione a castrum romano, tra le quali spiccano monumenti di epoche molto diverse tra loro, dalla Mole alla Sinagoga, dai Palazzi Reali a quelli liberty e rococò.

Una veduta di Torino dove spicca la Mole Antonelliana

L’ingrediente segreto: il Vermouth Mancino Kopi

Il tiramisù è un dolce tipico italiano, goloso e ricco, perfetto come fresco spuntino. Per renderlo ancora più intrigante e per dargli un tocco torinese utilizzo un ingrediente speciale: il Vermouth Mancino Kopi. Il vermouth è un vino fortificato nato a Torino nel diciottesimo secolo: contiene erbe aromatiche, tra cui l’artemisia (da cui prende il nome, infatti il termine tedesco per chiamarla è “Wermuth”).

Il Vermouth Mancino Kopi però non è un semplice vermouth: Giancarlo Mancino è uno dei barman più rinomati a livello mondiale e il Kopi è un prodotto di sua creazione decisamente unico. Tre vini bianchi italiani – Arneis, Trebbiano e Fiano – uniti all’estratto di caffè indonesiano creano un mix cremoso, morbido al palato, con un sapore delicato e fragrante di caffè

Il nostro amico Giancarlo, fondatore di Mancino Vermouth

La ricetta per il Tiramisù 

Per il tiramisù serve una teglia 28x20x5cm per circa 4-6 porzioni. Cosa ti serve? 250g di mascarpone, 3 tuorli d’uovo, 150g di zucchero, due cucchiai di Vermouth Mancino Kopi, 3 albumi d’uovo, 300gr di savoiardi, caffè fatto con la moka e cacao in polvere.

– Montiamo a neve ben ferma gli albumi con uno sbattitore.
– In un’altra ciotola montiamo i tuorli, il mascarpone, lo zucchero e il Kopi fino a ottenere una spuma soffice.
– Uniamo il composto di albumi a quello a base di mascarpone mescolandoli delicatamente con una spatola per non smontare la crema e la riponiamo in frigo. 

Per preparare la bagna con la quale inzupperemo 300g di savoiardi prepariamo il caffè con la moka e quando è completamente freddo aggiungiamo zucchero a piacere e due cucchiai di Vermouth Mancino Kopi.

Assembliamo il tiramisù: bagniamo i savoiardi a uno a uno nella bagna (bisogna essere rapidi, non vogliamo che si ammollano troppo) e posizioniamoli nella terrina. Ricopriamoli con uno strato di crema e procediamo così creando 2-3 strati. Lasciamo per ultimo uno strato di crema.

Tiramisù: il dolca fatto con savoiardi, caffè, crema al mascarpone, cacao e Kopi

Riponiamo il tiramisù in frigo a riposare per almeno 3 ore. 

Mentre aspetti che sia pronto, ti porto a esplorare i miei luoghi preferiti di Torino.

Un viaggio alla scoperta di Torino

Nel cuore di Torino al centro di Piazza Castello troviamo il complesso architettonico di palazzo Madama e Casaforte degli Acaja, una delle Residenze Sabaude. Da questa piazza possiamo raggiungere Palazzo Reale con i suoi bellissimi giardini (i Savoia si trattavano bene!), possiamo ascoltare le prove dell’opera a Teatro Regio e accedere a corso Garibaldi, la via perfetta per fare shopping.

Piazza Castello

Percorriamo via Po ed eccoci a un’altra piazza, Piazza Vittorio Veneto. Piena di bar per fare aperitivo o per bere qualcosa dopocena è uno dei fulcri delle serate torinesi e la vista è spettacolare: affacciata sul Po vediamo la Chiesa della Gran Madre di Dio con la sua particolare cupola.

Poco distante svetta il Monte dei Cappuccini: con una breve camminata (in salita) si può ammirare Torino dall’alto. È uno dei panorami più belli e più romantici di Torino ed è davvero semplice da raggiungere.

Ultimo ma non per importanza il Parco del Valentino: costeggia il Po, è un grande parco con diverse attrazioni, tra cui il Castello del Valentino e il Borgo Medioevale. Il mio punto preferito del parco è il Giardino Roccioso in cui troviamo ruscelli, giochi d’acqua, piccole statue, stradine.

Una delle originali installazioni che puoi trovare nel Parco del Valentino

Ma basta chiacchiere, il tiramisù è pronto. È il momento di assaggiarlo ma prima lo spolvero con del cacao in polvere, il cacao Audere, di ottima qualità. La dolcezza della crema al mascarpone si abbinano benissimo alla nota amara di cacao ma ciò che rende questo tiramisù eccezionale è la nota delicatamente alcolica del Vermouth Mancino Kopi che, con i suoi aromi di caffè e erbe aromatiche, rende questo dolce irresistibile!

– Alla prossima, With love!
Laura